Mania del controllo: una pericolosa ossessione

Cause, sintomi, cura

La mania del controllo – esercitare un’influenza sull’ambiente, le azioni o i comportamenti di un’altra persona – è spesso caratteristica di chi ha paura dell’imprevedibile e dell’ambiguo, di chi avverte il bisogno di dimostrare quanto vale o di chi ha paura di perdere il controllo. Un incessante bisogno di controllo può diventare opprimente e stancante, distruggere relazioni, carriere e, in generale, la qualità della vita. 

Mania del controllo: cause

La mania del controllo è solitamente una reazione alla paura di perderlo. Le persone ossessionate dal desiderio di controllo spesso hanno paura di essere in balia degli altri, e questa paura deriva solitamente da eventi traumatici del passato, che le ha rese impotenti e vulnerabili. Di conseguenza, queste persone bramano il controllo in modi eccessivi e malati. L’esperienza dell’abuso o dell’abbandono, per esempio, può portare le vittime a cercare altri modi per riprendersi il controllo della propria vita, a volte sabotando quelle altrui.

La mania del controllo spinge le persone a guardare al mondo esterno per cercare qualcosa che possano controllare. Potrebbero sentirsi costretti a gestire e programmare le azioni e i comportamenti altrui fin nel minimo dettaglio, o a mantenere regole rigide in merito a dieta, pulizia e ordine. Ad esempio, le persone che fanno violenza fisica o psicologica infliggono dolore ai propri cari sotto forma di derisione, isolamento, proibizioni, aggressioni fisiche e sessuali, perché loro stessi stanno soffrendo, sebbene il dolore sia spesso inconsapevole e sepolto a fondo nella loro mente.

Le cause della mania del controllo possono essere legate a:

  • esperienze di vita traumatiche o di abusi
  • mancanza di fiducia
  • ansia
  • paura dell’abbandono
  • autostima scarsa o compromessa
  • i valori, le convinzioni, il credo della persona
  • perfezionismo e paura del fallimento
  • sensibilità emotiva e paura di vivere emozioni dolorose

Mania del controllo: sintomi

Ci sono moltissimi modi in cui le persone cercano di avere il controllo dell’ambiente che li circonda, di se stessi o degli altri. Chi soffre di mania del controllo esercita il suo potere sugli altri nelle relazioni intime, sul luogo di lavoro, nella famiglia e in altri gruppi sociali.

Esempi di esercizio del controllo sugli altri:

Esempi di esercizio di controllo su di sé e sul proprio ambiente:

Non è raro che chi è afflitto dalla mania del controllo provi sentimenti di vergogna, ansia, stressdepressione e altri disturbi mentali.

Mania del controllo: la cura

Combattere l’ossessione del controllo con la psicoterapia consiste nello scoprire l’origine del bisogno di controllo. Il paziente e lo psicoterapeuta lavorano insieme per combattere la paura latente e l’ansia, oltre che per sviluppare delle strategie di adattamento. Questo lavoro sull’aumento dell’autostima può aiutare una persona a vincere in maniera progressiva la mania del controllo.

La psicoterapia può aiutare il paziente a identificare il meccanismo di autodifesa che sta alla base del suo bisogno di controllo. Forse i genitori non sono stati presenti o disponibili dal punto di vista emotivo durante l’infanzia, forse l’infanzia stessa non è stata un momento di stabilità. L’instabilità fisica o emotiva, la mancanza di scelta o autonomia possono portare una persona a cercare il controllo su altri aspetti della sua vita. Riconoscere e lavorare sull’origine del disturbo aiuterà il paziente a coltivare l’auto-compassione e ad accogliere quella parte di sé che ha bisogno di protezione.

Se non sai a chi rivolgerti per combattere la mania del controllo, cerca aiuto qui su Cozily. L’inizio del cambiamento è a portata di clic.

Hai bisogno di supporto specifico sul tema affrontato in questo articolo? Scarica subito l'App di Cozily!

Giuseppina Ribaudo

Specialista Sistemico-Relazionale, qualificata all’uso di EMDR. Terapia individuale, di coppia e familiare.

L’App di Cozily può fare per te: una chat anonima con un professionista della materia, direttamente sul tuo smartphone.

Qui sotto i link per scaricarla! I primi 2 giorni conoscitivi sono gratuiti.